Mancano appena tre mesi alla chiusura del mandato amministrativo inaugurato nel giugno 2016, si può sicuramente dare inizio a qualche riflessione su questo triennio di grande tribolazione, di profondo impegno e meritati successi. Approvati gli esercizi 2016 e 2017 ora ci si accinge all’elaborazione dei documenti contabili dell’anno 2018. Un bilancio che verrà presentato ed approvato dall’Assemblea dei soci entro e non oltre il 30 aprile 2019. Qualche breve riflessione dunque si rende necessaria, giusto il tempo per rilevare lo straordinario spirito di servizio profuso per l’azienda e la silente passione registrata per gli obiettivi comuni. Nonostante tutto gli obiettivi sono stati centrati tutti in pieno. Crisi superata dunque. Piano di riassetto in corso di armonizzazione, due piani industriali approvati ed un chiaro quadro amministrativo, adesso, possono garantire un orizzonte solido e gratificante.

1 febbraio 2019 – PRIMI CONSUNTIVI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *